Home Page

Il CEDAD è un Centro di ricerca e servizio dell'Universita' del Salento che utilizza tecnologie chimiche, nucleari e ottiche per indagini scientifiche per lo studio e la valorizzazione del Patrimonio Culturale, per il monitoraggio ambientale, per l'ingenerizzazione e lo studio di nuovi materiali, per lo sviluppo di tecniche di diagnostica per la biomedicina.

Realizzato a partire dal 2000, Ŕ il primo Centro italiano per la ricerca e il servizio datazione con il radiocarbonio mediante la tecnica della Spettrometria di Massa con Acceleratore (AMS).

Al CEDAD è si effettano analisi con fasci ionici con le tecniche PIXE (Particle Induced X-ray Emission), PIGE (Particle Induced Gamma-ray Emission) e RBS (Rutherford Backscattering Spectrometry), Impiantazione ionica ad alta energia, analisi isotopiche mediante IRMS (Isotope Ratio Mass Spectrometry) e AMS (Accelerator Mass Spectrometry, XRF (X-ray fluorescence), microscopia SEM (Scanning Electron Microscopy) e TEM (Transmission Electron Microscopy), spettroscopia RAMAN e XRD (X-ray Diffraction>, Analisi di immagini 2D e 3D.

Il CEDAD si avvale della competenza di ricercatori del Dipartimento di Matematica e Fisica "Ennio De Giorgi" e di altri Dipartimenti dell'Università del Salento.

Collabora con numerose istituzioni nazionali ed internazionali per attività di ricerca e formazione in:

Archeologia

Biologia

Fisica Applicata

Fisica degli Isotopi Cosmogenici

Geologia

Scienza e Ingegneria dei Materiali

Scienze Ambientali

Scienze Forensi

Storia dell'Arte



Prof. Lucio Calcagnile
CEDAD - CEntro di DAtazione e Diagnostica

Dipartimento di Matematica e Fisica "Ennio De Giorgi"
Università del Salento

E-mail: cedad@unisalento.it
Telefono: +39 0832 295050
Fax: +39 0832 295058
Mobile: +39 348 3227353